Il Nuoto è lo sport giusto per i bambini?


Fare sport fin da piccoli ha innumerevoli vantaggi sulla maturazione fisica e psicologica dell’individuo. Assicura un adeguato sviluppo dell’apparato scheletrico e muscolare, regola il metabolismo e favorisce la socializzazione. Praticato nei modi corretti, lo sport e in particolare il nuoto, possono essere attività piacevoli e divertenti per bambini e ragazzi.

La pratica sportiva farà acquisire loro un bagaglio di esperienze motorie che si rivelerà prezioso per tutta la vita. L’aver fatto sport in età infantile contribuirà a strutturare una muscolatura migliore, garantendo un corretto sviluppo delle capacità coordinative tra cui l’equilibrio e l’orientamento, oltre alle capacità condizionali: forza, resistenza e velocità.

Il nuoto porta innumerevoli benefici per i bambini: divertimento e rilassamento migliora la coordinazione e la velocità, aumenta la forza fisica, sviluppa la resistenza oltre che il livello di attenzione e concentrazione.

In particolare la pratica del nuoto fin dalla prima età infantile è utile ed importante per ragioni di sicurezza e benessere dei bambini. Il nuoto è, come è già stato detto, uno sport completo, adatto ad ogni età. Nuotare, in piscina o in acque aperte, comporta il movimento di tutti gli arti: braccia e gambe. Lo sforzo richiesto ai bambini è quello di sviluppare ritmo e coordinazione, adeguando la respirazione al ritmo delle bracciate. Questo impegno favorisce lo sviluppo del coordinamento neuromotorio.